CNI > News > 23 aprile, Giornata mondiale del libro 2014
23 aprile, Giornata mondiale del libro 2014
Mercoledì 05 Marzo 2014 11:02

La Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, proclamata come ogni anno per il 23 aprile, è divenuta ormai un appuntamento fisso fondamentale nel calendario delle manifestazioni culturali italiane.

La Conferenza generale dell'UNESCO rende tributo mondiale a libri e autori in questa data, incoraggiando tutti, ed in particolare i giovani, a scoprire il piacere della lettura e mostrare un rinnovato rispetto per il contributo insostituibile di quelle persone che hanno promosso il progresso sociale e culturale dell'umanità. L'idea di questa celebrazione è nata in Catalogna, dove il 23 aprile, giorno di San Giorgio, una rosa viene tradizionalmente data come un dono per ogni libro venduto. Il successo Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore dipende principalmente del sostegno ricevuto da tutte le parti interessate (autori, editori, insegnanti, bibliotecari, istituzioni pubbliche e private, ONG umanitarie e mass media), che sono mobilitate in ogni paese dalle Commissioni Nazionali UNESCO, Club UNESCO, Centri e Associazioni, delle Scuole Associate e Biblioteche, e da tutti coloro che si sentono motivati a lavorare insieme per questa celebrazione.

In questa sezione sono raccolte le manifestazioni organizzate nel quadro della giornata mondiale del libro promosse dalla Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO.

Tipologia di iniziativa: Fiera del Libro e dell'editoria ed incontri con gli autori
Località: Comune di San Giorgio Morgeto
Data: 23 Aprile 2014
Realizzato da: Comune di San Giorgio Morgeto
Contatti: Dottoressa Francesca Agostino 327/8359530 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.unarosaunlibro.it 
Descrizione sintetica: In adesione allo spirito internazionale di celebrazione del libro e del diritto d'autore sarà allestita una Fiera del Libro e dell'Editoria con il coinvolgimento di editori ed autori locali, ai quali sarà attribuito uno stand espositivo ed un certo numero di rose, distribuite gratuitamente a chiunque acquisterà un libro (nel rispetto della tradizione internazionale).  E' inoltre in programma un convegno introduttivo, sui temi dei modi e tecniche di lettura per i non vedenti gli ipovedenti ed un concorso scolastico sul tema dell'importanza della lettura come vettore per lo sviluppo e l'evoluzione di ogni civiltà, con cerimonia di premiazione che avrà luogo nella stessa data del 23 aprile. Inoltre gli autori potranno presentare brevemente al pubblico le loro opere in una sessione pomeridiana denominata "Incontri d'autore".
Tipologia di iniziativa: Donazione gratuita di libri
Località: Roma - interno Metro A (Cipro) e Metro B (Piramide)
Data: 23 Aprile 2014
Realizzato da: Associazione Culturale Libra
In collaborazione con: ATAC, Comune di Roma (Ass. Cultura), Ass. Liberi Passi, Gaiaitalia, Invidia Art Style
Contatti: Monica Maggi - Via Tiverina km 9,200 - 00060 Riano (RM) 347/7618417 366-4008466 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.libraduepuntozero.it 
Descrizione sintetica: "Pagine viaggianti" è un progetto alla sua seconda edizione. Gli utenti della metropolitana troveranno volontari che regaleranno loro dei libri. Regalare libri vuol dire regalare bellezza, cultura, momento di riflessione per ascoltare l'altro, guardarlo negli occhi, accettare l'offerta, condividere il momento immediato  (brevissimo ma infinito) di questa emozione. quest'anno all'ingresso della metropolitana A Cipro e B Piramide dalle 8.00 alle 20.00 - che per l'occasione diventeranno "stazioni culturali" - i cittadini potranno ricevere (e portare) libri in regalo. L'evento sarà arricchito da performance di lettura di autori emergenti.  Tutti i libri raccolti, selezionati per categorie, e non distribuiti, saranno destinati a case famiglia ed istituti penitenziari.
Tipologia di iniziativa: Letture e dibattiti
Località: Udine Università degli Studi, Sala del Pianoforte, Palazzo Solari vicolo Florio 4/A
Data: 23 aprile 2014 alle ore 16.30 
Realizzato da: Club amici dell'Unesco di Udine
In collaborazione con: Comune e Provincia di Udine
Contatti: Renata Capria D'Aronco Presidente Club Amici dell'Unesco di Udine via Solferino, 7, 0432/521124, 330-241160 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.udineclubunesco.org 
Descrizione sintetica: Introduzione del Presidente del Club amici dell'Unesco di Udine, Marzia Liberale Le scelte degli ospiti appassionati di lettura, Daniele Damele Il miglior dono a un fanciullo: il libro, Beny Angioli Leggere Insieme, Rocco Rescigno Il rapporto tra il giovane e l'editoria in un'Europa che cambia velocemente.
Tipologia di iniziativa: Convegno di Studi sul ruolo delle biblioteche universitarie
Località: Regione Puglia
Data: 23 aprile 2014 - Bari
Realizzato da: Associazione Italiana Biblioteche
In collaborazione con: Centro di Documentazione europea e Europe Direct Puglia dell’Università degli studi Bari
Contatti: Maria Abenante 349/1075544 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.aib.it 
Descrizione sintetica: Il convegno sulle biblioteche universitarie si svolge il 23 aprile 2014, in occasione della “Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore” promossa dall’UNESCO, presso l’Università degli studi di Bari “A. Moro”. L'evento è promosso dall'Associazione Italiana Biblioteche e dalla Sezione Pugliese dell'AIB, con il sostegno dell'antenna europea Europe Direct Puglia e il patrocinio dell'Università degli studi di Bari "Aldo Moro". Il valore aggiunto dell'evento è rappresentato dalla partecipazione di tutti i delegati biblioteche dei Rettorati delle Università statali pugliesi, dei rappresentanti degli studenti e dalla partecipazione, quali relatori, di personalità che rappresentano in Italia le più interessanti esperienze nella fattispecie. In modo particolare si intende discutere sulle buone pratiche da implementare affinché le biblioteche universitarie divengano compiutamente strutture al servizio degli studenti e dei docenti, nonché presidi di LLL. nel territorio regionale..
Presentazione del libro VALDARIETE Muzzolon di Cornedo Vicentino
Tipologia di iniziativa: Presentazione del libro VALDARIETE sull’origine dell’antropizzazione della valle dell’Agno
Località: Muzzolon di Cornedo Vicentino – salone polifunzionale
Data: 23 aprile 2014 - Bari
Realizzato da: autrici del libro e Federico Cabianca
In collaborazione con: Assessore alla Cultura, Biblioteca Civica, Associazione Muzzolon 2000
Contatti: Federico Cabianca 0445/951655 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Descrizione sintetica: viene presentato il libro VALDARIETE che, attraverso una ricerca approfondita sul territorio da parte delle autrici, riscontra nella valle dell’Agno la presenza di numerosi e importanti centri celtici all’origine della sua storia. In particolare è approfondito lo studio su una zona di Muzzolon, frazione di Cornedo Vicentino, che viene interpretata come il principale centro religioso dei Celti di tutta la valle, a cui tutti gli altri facevano riferimento, mentre il centro “politico” viene posto a Trissino. E’ quindi una lettura nuova, stimolante, completamente diversa rispetto a quante finora hanno tentato di dare delle risposte al problema dell’origine della presenza umana in questa valle, le quali solo parzialmente si sono soffermate su tale aspetto, privilegiando una lettura legata alla tradizione che vedeva negli Euganei, nei Veneti antichi i principali attori all’origine della sua antropizzazione, corroborata più tardi dall’arrivo di popolazioni di altre culture, dalla presenza dei Romani e, in alcuni casi, come a Muzzolon per esempio, dall’insediamento nel basso medioevo di popolazioni di lingua germanica, bavarese e sudtirolese, i cosiddetti Cimbri giunte per accordi politici tra le autorità imperiali e quelle locali a disboscare e a “svegrare” le zone collinari, mentre una grave crisi produttiva colpiva i loro territori.

SCUOLE ASSOCIATE:

In occasione della Giornata Mondiale del Libro e del diritto d’autore che si celebra il 23 aprile, l’UNESCO ha bandito il concorso ” Kids Book Cover Competition 2014”con il quale ha inteso sensibilizzare gli studenti a partecipare attivamente alla valorizzazione del libro ed alla promozione della lettura. La competizione dedicata ai ragazzi tra i 6 ed i 13 anni, vede gli studenti impegnati ad elaborare la copertina di un ideale libro orientata sulla tematica della diversità culturale “Respecting Differerences”. Le scuole italiane hanno risposto con entusiasmo all’invito dell’UNESCO inviando a questa Commissione , così come previsto dal bando di concorso,numerosissimi elaborati . La fantasia, la bravura e l’estro dei ragazzi ha posto non poco imbarazzo nella selezione dei lavori, tutti meritevoli ,infatti ,di apprezzamento e valorizzazione. Nell’esprimere a tutti i partecipanti i più sentiti complimenti e nel ringraziare per la graditissima collaborazione i dirigenti Scolastici, gli insegnanti ed i ragazzi tutti presentiamo con piacere i lavori realizzati:

dall’Istituto Comprensivo Archimede Privitera di Partinico(Pa);

dall’Istituto Comprensivo”G.Leopardi” di Potenza;

dall’Istituto Comprensivo”Anzio III – plesso Collodi- “di Anzio- Roma;

dall’Istituto Comprensivo “S.Quasimodo “ di Floridia(Sr);

dall’Istituto Comprensivo”Piero Pointinger” di Rovagnate(Lc).

Share
 
Archivi
In Primo Piano
Settimana ESS 2014
L'anno internazionale della Chimica
Evento benefico di raccolta fondi
Your ad here