POLLINO

Il Geoparco del Pollino si trova nell’Italia Meridionale, tra il Mar Ionio e il Mar Tirreno, e comprende alcuni importanti massicci montuosi, tra i quali il Massiccio del Pollino, la cui vetta Serra Dolcedorme, alta 2267 m, è il punto più altro degli Appennini Meridionali e l’unico in Italia dal quale si possono ammirare tre mari: lo Ionio, l’Adriatico e il Tirreno.

L’area del Pollino riveste una notevole importanza dal punto di vista geologico poiché rappresenta la chiave per comprendere la relazione strutturale tra l’Arco Calabro-Peloritano e gli Appennini Meridionali, identificandosi la Faglia Sanguineto come punto di contatto.

Il Geoparco, che comprende 56 Comuni (di cui 24 in Basilicata e 32 in Calabria) e una popolazione di oltre 150 mila abitanti, per molti anni è stato impegnato nella sensibilizzazione delle comunità locali verso la protezione e il rilancio degli aspetti geologici ed ambientali.

 

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dell'UNESCO