“ITALIA CONTEMPORANEA” SERIE DI DOCUMENTARI PRODOTTA DAL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 9 MAGGIO 2021
“ITALIA CONTEMPORANEA” serie di documentari prodotta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale   9 maggio 2021

 

Sul portale “ITALIANA” del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale inizia “Italia Contemporanea”, una serie di 4 documentari in collaborazione con Sky Arte dedicata alla grandezza del nostro Paese nella sua più recente produzione artistica. Un viaggio in quattro puntate di 20 minuti ciascuna in onda da sabato 8 maggio alle 20.45 su Sky Arte (disponibili anche on demand e in streaming su NOW) e il giorno successivo a quello della messa in onda, domenica 9, 16, 23 e 30 maggio, disponibile sul canale Vimeo del portale dedicato alla promozione della cultura, della creatività e della lingua italiana.

In ciascuna puntata un importante esponente del panorama artistico italiano contemporaneo presenta le grandi opere d’arte più recenti: l’artista Marinella Senatore nella prima puntata esplora i musei delle grandi città, Metropoli, dal Museo del Novecento di Milano al Maxxi – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, dal Museo Madre di Napoli al MAMbo di Bologna (8 maggio); Piergiorgio Castellani, artefice insieme a Keith Haring del murale Tuttomondo a Pisa, nell’episodio Open Air ci guida nell’arte che si sviluppa tra piazze, giardini e parchi andando dalla Fontana Igloo di Mario Merz e Fondazione Merz di Torino fino alla Milano di Ago, filo e nodo di Claes Oldenburg e Coosje van Bruggen e alla Gibellina del Grande Cretto di Alberto Burri (15 maggio); la storica dell’arte Angela Vattese, in Vecchio e Nuovo, presenta palazzi antichi, ex fabbriche, siti archeologici che oggi ospitano opere d'arte come OGR, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e Castello di Rivoli a Torino, Pirelli HangarBicocca a Milano; Cavallo di sabbia di Mimmo Paladino a Paestum, Collezione Peggy Guggenheim, Fondazione Pinault e La Biennale a Venezia (22 maggio); Cristina Parrella, direttrice del Centro Pecci di Prato, ci conduce Off Road, scoprendo luoghi fuori dalle rotte più battute, tra cui Calamita Cosmica di Gino De Dominicis nell’ex chiesa della Santissima Trinità in Annunziata di Foligno, la Stazione dell’Arte a Ulassai e il Giardino dei tarocchi di Niki de Saint Phalle a Pescia Fiorentina (29 maggio).