PROPOSTA DI INSERIRE “VENEZIA E LA SUA LAGUNA” NELLA LISTA DEI SITI IN PERICOLO 21 GIUGNO 2021
Proposta di inserire “Venezia e la sua laguna” nella lista dei siti in pericolo   21 giugno 2021

 

Il Comitato del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO ha ricevuto dai propri organi tecnici la proposta di inserire “Venezia e la sua laguna” nella lista dei siti in pericolo. La proposta verrà esaminata nella prossima sessione del Comitato, tra il 16 e il 31 luglio.

“Purtroppo la decisione dell’Unesco è nell’aria da tempo. È l’annuncio di una possibile decisione del Comitato Mondiale di metà luglio riguardo l’inserimento di Venezia nella lista del patrimonio in pericolo. Sarebbe una cosa molto grave per il nostro Paese. Credo che non ci sia più tempo per esitare”, con queste parole il Ministro Franceschini ha commentato la proposta e confermato l’urgenza di attuare le misure correttive richieste dall’UNESCO negli ultimi anni.

Tra le problematiche che affliggono Venezia e minacciano l’Eccezionale Valore Universale riconosciuto dall’UNESCO nel 1987, l’eccessivo numero di visitatori in relazione alla capacità della città e alla qualità di vita dei suoi residenti, la minaccia all’ecosistema della laguna rappresentata dal passaggio delle grandi navi, la mancanza di una visione d’insieme per la gestione del sito.

Se il Comitato del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO deciderà di considerare Venezia sito in pericolo, l’Italia avrà la possibilità di presentare una proposta operativa al fine di ottenere una nuova valutazione nel 2022.