PER ALLINEARE I SISTEMI EDUCATIVI AI CAMBIAMENTI SOCIALI, TECNOLOGICI E DIDATTICI DEI NOSTRI TEMPI, STA PER NASCERE UNA NUOVA PIATTAFORMA, CHE RIUNIRÀ I DUE PROGRAMMI EDUCATIVI DI PUNTA DELL’UNESCO
Per allineare i sistemi educativi ai cambiamenti sociali, tecnologici e didattici dei nostri tempi, sta per nascere  una nuova piattaforma, che riunirà i due programmi educativi di punta dell’UNESCO

 

 

Si è svolto lo scorso 15 luglio, in modalità telematica, il “Meeting with National Commissions on UNESCO Associated School Project NetWork and UNITWIN/UNESCO Chairs Programme”, i cui lavori sono stati introdotti dal Direttore del progetto “The future of learning and innovation team”, Sobhi Tawil.

 

Il Direttore, nel ribadire l’importanza delle innovazioni tecnologiche nel campo educativo, ha richiamato il progetto “Future of Education Learning to Become”, iniziativa di punta dell’UNESCO, intesa a favorire la collaborazione e la condivisione di azioni per allineare i sistemi educativi ai cambiamenti sociali, tecnologici e didattici dei nostri tempi. A tal proposito si è detto molto favorevole all’ipotesi di una collaborazione sinergica attraverso una piattaforma di lavoro condivisa tra i due principali programmi educativi dell’UNESCO: la Rete delle Scuole Associate all’UNESCO (ASP.net) e la Rete UNESCO UNITWIN, dedicata alle università.

 

La proposta di realizzare una nuova piattaforma che favorisca l’interazione, lo scambio di esperienze e che consenta agli studenti dei primi cicli di studio di arricchire le proprie conoscenze e iniziare i contatti con i futuri percorsi educativi, ha trovato appoggio da parte della Coordinatrice Internazionale della RETE ASP.net, Julie Saito.

 

La Saito, nel fare un quadro delle principali attività delle scuole della Rete ASP.net, ha ricordato la partecipazione delle scuole della Rete a importanti progetti sul tema dell’intercultura e sul futuro dell’educazione.

 

Nel sottolineare l’importanza del confronto e della comunicazione per il miglioramento dei percorsi educativi, ha messo a disposizione la piattaforma Tools For ASP.net (OTA). L’iniziativa ha trovato pieno appoggio anche da parte della Rete UNITWIN/UNESCO Chairs, rappresentata da Inga Nichanian.

 

A favore della proposta i rappresentanti delle Commissioni Nazionali intervenuti all’incontro, che hanno manifestato la propria volontà a collaborare in maniera fattiva per il successo di questa nuova e interessante opportunità educativa.

 

 

FOTO: UNESCO.org