LA COMMISSIONE NAZIONALE ITALIANA PER L'UNESCO PARTECIPA ALLA SPEDIZIONE SULLE ALPI DEL PROGETTO “SULLE TRACCE DEI GHIACCIAI” DELL’ASSOCIAZIONE MACROMICRO - AGOSTO 2021
La Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO partecipa alla spedizione sulle Alpi del progetto “Sulle tracce dei ghiacciai” dell’Associazione Macromicro - agosto 2021

 

Abbiamo partecipato anche noi della Commissione Nazionale a questa parte della spedizione del progetto "Sulle tracce dei ghiacciai", diretto dal fotografo Fabiano Ventura e dedicato quest'anno ai ghiacciai del versante nord dell'arco alpino.

E' stata l'occasione per rendere omaggio al sito svizzero Patrimonio Mondiale della Jungfrau-Aletsch che include il ghiacciaio più lungo dell'arco alpino. Il fenomeno della contrazione dei ghiacciai ha un forte impatto su tutte le Alpi ed è ben illustrato in questo video dal noto glaciologo svizzero, Michael Zemp.

Il progetto "Sulle tracce dei ghiacciai" coniuga ricerca scientifica, tramite raccolte dati; cultura, attraverso la valorizzazione e il restauro del patrimonio fotografico; educazione, con le iniziative nelle scuole dedicate all'impatto del riscaldamento globale; comunicazione e informazione, tramite mostre fotografiche, presentazioni sui social media e numerose interviste sui media tradizionali. Il progetto consente anche di riflettere sul legame tra esseri umani e la natura che li circonda evidenziando il rapporto che nel corso dei secoli le popolazioni montane hanno avuto con i ghiacciai che spesso arrivavano a lambire i loro villaggi.

 

Per sapere di più del progetto consultate il sito www.onthetrailoftheglaciers.com

 

 

 

Questa è un immagine di backstage della missione "Alpi 2021" che mostra come il ghiacciai del Gorner, sulle alpi svizzere , oggi sia praticamente sparito.

 

16 settembre 2021