LA DG AZOULAY SUL PREMIO NOBEL ASSEGNATO AI GIORNALISTI MARIA RESSA E DMITRY MURATOV: “PREMIATI I DIFENSORI DI GIUSTIZIA E VERITÀ”
La DG Azoulay sul Premio Nobel assegnato ai giornalisti Maria Ressa e Dmitry Muratov: “Premiati i difensori di giustizia e verità”

 

La Direttrice-Generale dell’UNESCO, Audrey Azoulay, ha accolto con soddisfazione la decisione del Comitato del Nobel di assegnare il Premio omonimo per la Pace a due giornalisti, Maria Ressa e Dmitry Muratov

 

Era dal 1935, quando venne conferito al tedesco Carl von Ossietzky, che il premio non veniva più assegnato a giornalisti.

 

Ecco la dichiarazione della Direttrice-Generale: “Nel conferire questo Premio, il Comitato del Nobel ha ribadito profondamente la sua convinzione che la libertà di espressione e di accesso all’informazione sono le vere fondamenta della democrazia e della pace, ideali che rappresentano pienamente il mandato dell’UNESCO. I giornalisti sono in prima line nella lotta per far luce dove ce n’è più bisogno, fronteggiando spesso enormi rischi personali. Oggi vengono giustamente indicati come difensori di giustizia e verità”.

 

 

Immagine: sito web UNESCO

 

11 ottobre 2021