IL PREMIO INTERNAZIONALE UNESCO-RUSSIA MENDELEEV PER LE SCIENZE FONDAMENTALI ASSEGNATO AL PROF. VINCENZO BALZANI, DELL’UNIVERSITÀ DI BOLOGNA
Il Premio Internazionale UNESCO-Russia Mendeleev per le Scienze Fondamentali assegnato al Prof. Vincenzo Balzani, dell’Università di Bologna

 

Il Premio UNESCO-Russia Mendeleev per le Scienze Fondamentali è stato assegnato al Prof. Vincenzo Balzani, Professore Emerito di Chimica all’Università di Bologna. La cerimonia di consegna è avvenuta ieri, 15 novembre 2021, a margine dei lavori della 41° Sessione della Conferenza Generale dell’UNESCO, in corso di svolgimento a Parigi.

 

Questa la motivazione del riconoscimento: “per l’impatto sostenibile delle sue eccezionali realizzazioni scientifiche nel campo delle scienze chimiche fondamentali e per gli sforzi profusi durante tutta la sua carriera per promuovere la cooperazione internazionale, l’insegnamento scientifico e lo sviluppo sostenibile”.
Il Prof. Balzani ha ricevuto una medaglia d’oro, un diploma e la somma di 250.00 dollari.

 

Insieme al Prof. Balzani è stato premiato anche il Prof. Yuri Oganessian, Direttore Scientifico del Flerov Laboratory of Nuclear Reactions, presso il Joint Institute for Nuclear Research di Dubna (Federazione Russa), per le sue scoperte che ampliano la Tavola Periodica degli Elementi e per la diffusione su scala globale delle Scienze Fondamentali.

 

Per questa prima edizione del Premio l’UNESCO ha ricevuto 66 candidature da ogni Paese.

 

Nellla foto, il Prof. Balzani con la Direttrice-Generale dell'UNESCO Audrey Azoulay

 

 

16 novembre 2021