MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA: IL PREMIO CICT-UNESCO “ENRICO FULCHIGNONI” AL FILM “HUMAN FLOW” DI AI WEIWEI.

Giunto alla XXV edizione, questo premio può considerarsi il più significativo riconoscimento cinematografico assegnato dal CICT (Conseil International du Cinéma, de la Télévision et de la Communication Audiovisuelle ) e UNESCO al film presentato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia che meglio rappresenti i valori di pace e tolleranza promossi dall’UNESCO. Esso è consacrato alla memoria di Enrico Fulchignoni, autorevole dirigente dell’UNESCO, professore alla Sorbona e regista, grande promotore del Neorealismo e di nostri talenti quale ad esempio Michelangelo Antonioni. 

La giuria, composta da Pierpaolo Saporito, Jasmina Boijc, Gabriel Griffin e Vittorio Giacci, ha scelto il documentario del regista cinese incentrato sul processo delle grandi recenti migrazioni dei popoli con la seguente motivazione: “Per l’alta maestria nel narrare una epocale tragedia in modo partecipativo e coinvolgente, svolgendo un’opera di sensibilizzazione etica e di compassione attiva, facendo emergere le singole personalità e vicende“.