“DIAMO UNA SECONDA VITA AGLI OGGETTI”. APERTE FINO AL 4 NOVEMBRE LE ISCRIZIONI ALLA SERR 2017

La “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti” - SERR è nata all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea con l’obiettivo primario di sensibilizzare le istituzioni, gli stakeholder e i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea e che gli Stati membri sono chiamati ad attuare.

La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, invitato permanente al Comitato promotore nazionale della SERR, ritiene di fondamentale importanza la partecipazione delle scuole a questa iniziativa europea in quanto la sensibilizzazione dei ragazzi verso la riduzione dei rifiuti produrrà dei cittadini maggiormente consapevoli e impegnati nella difesa del nostro pianeta e delle sue ricchezze naturali e culturali.

Il tema dell’edizione 2017 è “diamo una seconda vita agli oggetti”. Via libera dunque a “swap parties”, riciclo creativo e attività di riparazione. Sul sito ufficiale SERR si possono trovare diversi spunti, comprese attività specifiche da realizzare come la creazione di una scatola di oggetti condivisi ola realizzazione di laboratori di riuso. Altre idee si possono trovare anche sulla  pagina facebook ufficiale SERR.E’ possibile registrare un’azione alla SERR esclusivamente sulla pagina dedicata alle registrazioni del sito ufficiale. E’ semplicissimo!

Per qualsiasi difficoltà nella compilazione della scheda di registrazione on-line sul sito www.ewwr.eu, è possibile consultare l'apposita guida.

Fino ad oggi sono state registrate 99 azioni, di cui 31  in Italia.