L'ITALIA PRESENTA TRE NUOVE CANDIDATURE ALLA RETE GLOBALE DELLE RISERVE DELLA BIOSFERA DEL PROGRAMMA MAB UNESCO.

Il Comitato Tecnico Nazionale MaB, alle cui riunioni siede anche la Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO come invitato permanente, secondo le procedure previste dalle Linee Guida ha trasmesso ufficialmente al Segretariato del Programma MaB UNESCO le seguenti candidature:

- "Ticino, Val Grande Verbano" consiste in un ampliamento della Riserva "Valle del Ticino", riconosciuta nel 2002, e interessa una superficie complessiva di 332.163 ettari di territorrio, in 217 Comuni della Lombardia e del Piemonte 

-  "Valle Camonica-Alto Sebino" coinvolge 45 Comuni, per una superficie totale di 135.565 ettari in Lombardia.

- "Monte Peglia" include 4 Comuni della Provincia di Terni, in Umbria, ed ha una superficie di 41.880 ettari