PARTE “UPVIVIUM - BIOSFERA GASTRONOMICA A KM0”. DAL 6 OTTOBRE AL 17 DICEMBRE 30 RISTORANTI SI SFIDERANNO NELL'IDEAZIONE DI RICETTE CHE UTILIZZANO E VALORIZZANO LE TIPICITÀ AGROALIMENTARI A “KM 0”.

Con il progetto si intende favorire ed incrementare l'utilizzo delle produzioni agroalimentari locali, spesso elementi di conservazione della "biodiversità coltivata ed allevata", sensibilizzando gli esercizi di ristorazione alla piena valorizzazione del proprio territorio e della cultura gastronomica locale nei menù offerti agli ospiti. Un evento molto importante che mette in evidenza l'importanza delle Riserve del Programma Man and the Biosphere dell'Unesco.

I tre territori coinvolti, l'Appennino Tosco-Emiliano, il Delta Po e le Alpi Ledrensi e Judicaria, sono territori distanti e diversi tra loro accomunati dal riconoscimento UNESCO, che ne garantisce l’equilibrio e la sinergia tra uomo e ambiente, della quale la ristorazione rappresenta un'efficace forma di espressione.

Upvivium è un'iniziativa condivisa dal Comitato Tecnico Nazionale MaB UNESCO in quanto testimonia l’impegno e la capacità di fare rete tra le Riserve di Biosfera.