L’ITALIA PROPONE I CASCHI BLU DELLA CULTURA EUROPEI.

 

 

Nel corso del suo intervento, che ha avuto l’immediato sostegno di Francia e Germania, il ministro ha ricordato che l’Italia nel 2016 è stata il primo paese a costituire una task force nazionale Unite4Heritage da impiegare in difesa del patrimonio culturale mondiale, come richiesto da una Risoluzione dell’UNESCO del 2015. Nel marzo 2017 il consiglio di sicurezza dell’ONU ha approvato la risoluzione italo-francese che prevede l’impegno di una componente culturale nelle missioni di peacekeeping ONU, qualora richiesto, e nel mese scorso la task force Unite4Heritage è stata presentata al Palazzo di Vetro dell’ONU.

La proposta del Ministro Franceschini riguarda l’inserimento delle componenti culturali nelle missioni UE di peacekeeping, nell’ottica di avviare un processo europeo di Difesa del Patrimonio Culturale.