CONCORSO NAZIONALE “BULLISMO IN RETE E DIRITTI UMANI”, DESTINATO AGLI STUDENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA E DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO.

 

Il Concorso, indetto in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo ha l’obiettivo di invitare gli studenti a riflettere sul fenomeno del cyberbullismo.

A tale proposito il “Rapporto Mondiale UNESCO sulla violenza in ambito scolastico e il bullismo”, pubblicato nel 2017, ha evidenziato come, nel mondo, 246 milioni di bambini e ragazzi ogni anno siano vittime di violenza in ambito scolastico e bullismo. La proporzione di bambini e ragazzi soggetti al cyberbullismo va dal 5% al 21% soprattutto durante la frequentazione della scuola media e superiore, le ragazze sono più soggette al fenomeno (11%) rispetto ai loro coetanei maschi (8%). Si tratta dunque di un fenomeno estremamente allarmante che rischia di mettere a repentaglio il rispetto e la dignità dei ragazzi e degli adolescenti e, in quanto tale, deve essere fronteggiato con determinazione.

Ai tre vincitori del Concorso, uno per ogni ciclo di istrruzione, sarà assegnato come premio un pacchetto-vacanza di tre giorni (da estendere a un accompagnatore, insegnante o genitore), da trascorrere a Torino.