"WORLD TRENDS IN FREEDOM OF EXPRESSION AND MEDIA DEVELOPMENT: GLOBAL REPORT 2017/2018"

 

L’UNESCO ha pubblicato la terza edizione di “Tendenze mondiali sulla libertà di espressione e sullo sviluppo dei media”, con la particolare intenzione di contribuire all’attuazione dell’Agenda 2030 dell’ONU per lo Sviluppo Sostenibile, che riconosce tra i suoi obiettivi l’importanza di assicurare l’accesso pubblico all’informazione e proteggere le libertà fondamentali.
Dal rapporto sostanzialmente emerge un indebolimento dell’indipendenza dei media e un deterioramento del livello professionale dei giornalisti a causa sia delle forze economiche che della mancanza di apprezzamento da parte degli attori politici. Per quanto riguarda la sicurezza fisica, psicologica e digitale dei giornalisti, la tendenza rimane estremamente allarmante nonostante si assista ad un nuovo slancio verso un meccanismo per monitorare, prevenire proteggere e rafforzare la giustizia per i crimini contro i giornalisti.