OTTO NUOVE CATTEDRE UNIVERSITARIE CANDIDATE A DIVENTARE UNESCO CHAIR

Si tratta di:

 

- “Gender equality and women’s rights”, Università degli Studi dell'Insubria Como

- “Sustainable Tourism Management and Monitoring”, Università degli Studi di Cagliari

- “Mediterranean Bridging”, Università eCampus Como

- “Humanities, Sustainable Development, Culture of the Peace”, Università degli Studi Dante Alighieri – Reggio Calabria

- “Environment resources and sustinable defelopment”, Univertità degli Studi di Napoli Partenope

“- Intangible cultural Heritage and Comparative Law”, Unitelma Sapienza Università Studi di Roma

“- Siracusa UNESCO chiar archeology city landscape cultural for sustainable development”, Università degli studi di Catania Siracusa

“- Healh education and sustainable development”, Università degli Studi Federico II Napoli

 

Le candidature sono state trasmesse a Parigi dalla CNIU e seguiranno l’iter previsto per l’approvazione da parte dell’UNESCO.

 

Il Programma UNITWIN/UNESCO Chairs, lanciato nel 1992, promuove la collaborazione internazionale interuniversitaria e l’organizzazione in rete per rilanciare le capacità istituzionali attraverso la condivisione di conoscenze e il lavoro collaborativo. Il Programma viene attuato in via prioritaria nelle aree collegate ai settori di competenza dell’UNESCO, quali educazione, scienze naturali e sociali, cultura e comunicazione.