"LE CITTA GLOBALI E LA SFIDA DELL’INTEGRAZIONE".

 

La pace non è solo assenza di guerra: la pace è vivere insieme con le nostre differenze, di sesso, razza, lingua, religione, cultura, e allo stesso tempo promuovere il rispetto universale della giustizia e dei diritti umani.

L'UNESCO è fortemente impegnata nel raggiungimento della pace e con la Dichiarazione Universale sulla Diversità Culturale del 2001 ha inteso riaffermare l'importanza fondamentale del pluralismo e del riconoscimento sia dell'identità che della diversità, la cui difesa non può essere separata dal rispetto dei diritti umani e dal dialogo interculturale.

Come contributo alle riflessioni che necessariamente coinvolgono la società odierna, vi proponiamo un interessante rapporto sul ruolo delle città nella gestione delle migrazioni.