BILANCIO POSITIVO PER L'ITALIA ALL'ULTIMO COMITATO INTERGOVERNATIVO PER LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO IMMATERIALE.

Oltre all'iscrizione dell'"Arte dei muretti a secco" nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale e all'elezione del Prof. Pier Luigi Petrillo come membro dell'organo di valutazione delle candidature, va infatti segnalata l'adozione della lista delle candidature che verranno esaminate nella prossima sessione del Comitato (Bogotà, 9-14 dicembre 2019), che comprende, per l'Italia, la "Perdonanza Celestiniana", la "Transumanza" (con Austria e Germania) e l'"Alpinismo" (con Francia e Svizzera).

Al termine dei lavori appena conclusi, il Comitato ha approvato complessivamente la registrazione di 7 nuovi elementi nella Lista del Patrimonio Immateriale in urgente bisogno di tutela, di 31 elementi nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Immateriale, di 1 elemento nel Registro delle Buone Pratiche di Salvaguardia.

Se volete conoscere tutte le nuove iscrizioni, potete consultare il sito https://ich.unesco.org/en/lists