COMITATO EDUCAZIONE-IMPRESA DELLA COMMISSIONE NAZIONALE ITALIANA PER L'UNESCO

 

In coerenza con il ruolo dell’Unesco di capofila nel perseguimento dell’obiettivo 4 sull’educazione di qualità permanente ed inclusiva dell’Agenda 2030 sullo Sviluppo Sostenibile, la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco ha deciso di costituire un proprio Comitato educazione-impresa. Ne fanno parte, oltre al Presidente della Commissione Nazionale, Franco Bernabè, Patrizio Bianchi, Alberto Felice De Toni, Alfonso Fuggetta, Cristina Grieco, Luigi Nicolais, Corrado Petrocelli, Francesco Profumo e Giovanni Puglisi. Il perseguimento dell’obiettivo di un’educazione di qualità richiede un approfondito esame del sistema educativo nazionale attuale, dalle scuole superiori a quelle professionali, dagli Istituti tecnici alle Università, evidenziandone punti di forza e debolezze al fine di renderlo adeguato ai tempi e coerente con i bisogni del mondo delle imprese e del settore pubblico. E’ questo il compito fissato dal Comitato che intende presentare i risultati del suo lavoro ai massimi vertici politici e decisionali del nostro paese come contributo per la definizione di politiche innovative nel settore.