LE DOLOMITI FESTEGGIANO I DIECI ANNI DALL'ISCRIZIONE NELLA LISTA DEL PATRIMONIO MONDIALE. CORTINA, 26 GIUGNO 2019

 

Il decennale dell'iscrizione delle Dolomiti è stato festeggiato oggi in una gremita piazza Dibona nel centro di Cortina d'Ampezzo. Tante le presenze istituzionali tra cui la Sottosegretaria all'Ambiente Gava e il nostro Segretario Generale. Tutti i vari interventi hanno posto l'accento sulla sfida dello sviluppo sostenibile come chiave per affrontare temi legati ai cambiamenti climatici, alla tutela di bio e geo diversità, alla mobilità nelle valli Dolomitiche, alla gestione dei flussi turistici, al sostegno dell'agricoltura di montagna con le sue specificità. Moltissimi i riferimenti alla recente assegnazione dei Giochi Olimpici a Milano e Cortina e diffusa è stata la consapevolezza di dover organizzarli nel pieno rispetto dei principi di sostenibilità, anche se al riguardo sono state espresse differenti sensibilità. Vivissimi complimenti alla Fondazione Dolomiti Unesco, al suo staff e alla sua direttrice, Marcella Morandini, che senza risparmiare energie hanno messo su un programma di eventi che dureranno durante tutto il periodo estivo coinvolgendo attivamente le comunità delle valli dolomitiche, visitatori e i turisti nell'intento di rendere vivo e concreto il valore culturale del riconoscimento di Patrimonio Mondiale.