V MEETING DELLE ASSOCIAZIONI EUROPEE DEL PATRIMONIO MONDIALE, IBIZA 26 E 27 NOVEMBRE 2019.

 

Il Meeting delle Associazioni Europee del Patrimonio Mondiale quest'anno è dedicato al tema “Sustainable Management of European World Heritage: An economic, social and environmental approach to Tourism”.

Il programma di interventi si sviluppa secondo tre macro temi, inerenti il ell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.Nel primo panel viene indagato, attraverso esperienze dirette dei siti, il rapporto fra la necessità di sviluppo economico dei territori su cui insistono i siti Patrimonio Mondiale e quella di preservare gli stessi dalla crescente pressione dell'overtourism. Nel secondo vengono analizzate le opportunità di sviluppo e sostenibilità sociale fornite dalle designazioni UNESCO in relazione al fenomeno turistico, mentre nel terzo vengono sviscerate le buone prassi sullo sviluppo e diffusione di pratiche di sostenibilità ambientale nei siti della World Heritage List interessati dai flussi piùconsistenti di visitatori.

Per l'Italia partecipano l'Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale, rappresentata dal presidente Alessio Pascucci, e  dal coordinatore scientifico Carlo Francini, e una rappresentanza di Fondazione Barumini, il cui progetto “Dalla Conservazione alla Valorizzazione dei Nuraghi: quando la Cultura crea Valore” è stato scelto come best practice fra quelli presentati nella call di preparazione alla  manifestazione.