PUBBLICATO "EMPOWERING YOUTH FOR HERITAGE", IL REPORT SUI DIECI ANNI DELL'INIZIATIVA “WORLD HERITAGE VOLUNTEERS (WHV)”.

 

La partecipazione della società civile alla tutela e alla conservazione del Patrimonio Mondiale a favore delle generazioni future è sempre più importante e lo è in particolar modo la partecipazione dei giovani. Sono infatti tutti i cittadini, le comunità locali, i visitatori a dover assumere un nuovo ruolo nelle attività di conoscenza, tutela, valorizzazione e fruizione del nostro patrimonio.

Empowering Youth for Heritage è uno studio pubblicato dall’UNESCO a maggio 2020, che ripercorre i 10 anni dell’iniziativa “World Heritage Volunteers (WHV)”., nata con l'obiettivo di mobilitare le organizzazioni giovanili, le ONG, nonché i volontari nazionali e internazionali attraverso attività concrete di conservazione e campagne di sensibilizzazione per la protezione e la conservazione del Patrimonio Mondiale.

Nel 2017, l’iniziativa contava un totale di 341 campi di azione in 138 siti iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale in 60 paesi, coinvolgendo 110 organizzazioni e oltre 5.000 volontari.

Le attività hanno interessato numerosi siti italiani iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO grazie all’impegno di diverse associazioni ambientaliste ed organizzazioni locali. Per saperne di più visitate il nostro sito