URBAN SOLUTIONS: LEARNING FROM CITIES’ RESPONSES TO COVID-19. UNESCO CITIES PLATFORM ONLINE MEETING. 25 GIUGNO 2020

 

La pandemia da COVID-19 ha procurato un impatto molto forte in tutte le città del mondo e fatto sorgere domande fondamentali sullo sviluppo urbano. Con oltre metà della popolazione mondiale che vive in insediamenti urbani, la crisi ancora in atto ha dimostrato l'abilità delle città di affrontare le sfide ma anche di portare alla luce questioni fondamentali come l'aguaglianza, l'accesso e la partecipazione.

Le città sono state le prime ad essere colpite ma anche le prime a rispondere, Il grande numero di persone che vivono insieme, unito ad una vivace vita culturale ed economica, rende le città particolarmente vulnerabili ai disastri ma anche capaci di adattarsi alla situazione globale in evoluzione, grazie alle molteplici soluzioni creative e al ripensamento del tessuto urbano in un'ottica maggiormente sostenibile.Le esperienze delle città e le soluzioni innovative proposte, tra le quali la promozione di un turismo resliente e sostenibile, può insegnarci a creare per il futuro  ambienti urbani più sostenibili e giusti.
 

L'UNESCO attraverso la piattaforma delle città, che riunisce 8 reti e programmi di città nei suoi settori di competenza - educazione, cultura, scienza e comunicazione - sfrutta l'approccio trasversale per sostenere i decisori politici delle città nella mitigazione dell'impatto dovuto alla crisi da COVID-19.

In questo contesto l'UNESCO ha organizzato un incontro virtuale per riunire sindaci. politici, professionisti, ONG, istituzioni internazionali per sostenere i decisori delle città  nella scelta delle soluzioni necessarie ad affrontare la crisi attuale e costruire città più sostenibili e resilienti.