XV SESSIONE DEL COMITATO INTERGOVERNATIVO PER LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO CULTURALE IMMATERIALE, QUEST'ANNO IN MODALITÀ ONLINE DAL 14 AL 19 DICEMBRE 2020

 

La XV sessione del Comitato intergovernativo per la salvaguardia del Patrimonio culturale immateriale si svolgerà in modalità online dal 14 al 19 dicembre 2020. È questa la decisione presa nei giorni scorsi dal Bureau del Comitato, composto da Giamaica come Presidente, insieme a Paesi Bassi, Azerbaijan, Cina, Gibuti, Kuwait e Kazakhstan come Rapporteur.

La sessione seguirà un’agenda leggermente alleggerita rispetto ad una normale riunione in presenza e comprenderà l’esame delle candidature alla Lista rappresentativa del Patrimonio culturale immateriale. Per l’Italia si tratta dei dossier transnazionali “L’Arte delle perle di vetro” (con la Francia) e “L’arte musicale dei suonatori di corno da caccia” (con Belgio, Francia, Lussemburgo).

Inoltre, durante la sessione verranno stabiliti i criteri di valutazione per il ciclo di iscrizione del 2021 e verranno eletti gli organi e i loro rappresentanti.