NUOVI TOPICI - TÓPOI NÉOI PORTALE WEB DELLA SCUOLA ESTIVA DI PRATICA FILOSOFICA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

 

La Scuola internazionale estiva intitolata La pratica filosofica per lo sviluppo sostenibile, avviata nel 2018, è un’iniziativa culturale di aggiornamento-formazione con cadenza annuale organizzata dalla Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione e il Centro di Ricerca sull’Indagine Filosofica, nell’ambito del Protocollo d’Intesa MIUR-Crif “La pratica filosofica come opportunità di apprendimento per tutti” e delle azioni a esso connesse, rivolta a docenti di ogni ordine e grado scolastico, operatori di ambito educativo, sociale e culturale, laureati in discipline umanistiche e scientifiche.

La MISSION dell’iniziativa è quella di promuovere il pensiero complesso nella sua articolazione critica, creativa e valoriale ai fini dell’educazione allo sviluppo sostenibile e alla cittadinanza terrestre utilizzando un approccio transdisciplinare imperniato sulla pratica filosofica di comunità, intesa come Philosophy for CitizenShip, P4CS.

Gli obiettivi dell’Agenda 2030 rappresentano l’elemento di partenza per la progettazione delle attività della Scuola Estiva, che ogni anno focalizza l’attenzione su uno o più obiettivi dell’Agenda, tenendo comunque costante il riferimento all’Obiettivo 4: “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti”. I temi e gli argomenti sui quali lavora la Scuola sono scelti nell’ottica della “istruzione di qualità”, con l’auspicio che le suggestioni teoriche e pratiche fornite nel corso dell’evento forniscano anche uno spunto per avviare progetti didattici ed educativi nell’ambito scolastico e in quello più in generale dell’educazione permanente.

Le attività della Scuola Tópoi néoi https://www.topoineoi.it/ sono costituite da seminari di approfondimento teorico e pratico-riflessivo, laboratori di progettazione didattica ed educativa, sessioni di pratica filosofica di comunità (Artemis LAB). A queste attività Scuola partecipano studiosi, ricercatori ed esperti afferenti a discipline umanistiche e scientifiche di università, società e associazioni di settore, enti e istituzioni nazionali e internazionali, ma anche risorse professionali specificatamente competenti nell’ambito della pratica filosofica di comunità. A livello di associazioni, collaborano all’iniziativa il CRIF – Centro di Ricerca sull’Indagine Filosofica e il CIREP – Centro Interdisciplinare di Ricerca Educativa sul Pensiero.

I contributi testuali della Scuola estiva sono pubblicati in via continuativa tramite una collaborazione avviata con la rivista “Culture della Sostenibilità”, dell’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus di Torino, diretto da Mario Salomone. Saggi e articoli concernenti l’edizione 2018 sono contenuti in una sezione tematica del volume 23/2019, quelli relativi alle edizioni 2019 e 2020 sono in corso di pubblicazione nei volumi 27-28/2021, nella forma integrata di contribuzione scientifica e/o di materiale open-source.

Il portale della Scuola è consultabile liberamente tramite iscrizione gratuita.

 

 

 

                                                                                                                                                   17.05.2021