PRESENTAZIONE DI JAMILA SEFTAOUI, NEO DIRETTRICE DELLA DIVISIONE PER L’UGUAGLIANZA DI GENERE PRESSO L’UNESCO 22 GIUGNO 2021
Presentazione di Jamila Seftaoui, neo Direttrice della Divisione per l’Uguaglianza di Genere presso l’UNESCO     22 giugno 2021

 

La nuova Direttrice della “Division for Gender Equality” presso l’UNESCO, Jamila Seftaoui, è stata presentata durante un incontro online con le diverse Commissioni Nazionali.

La Direttrice ha esposto la sua visione programmatica per il raggiungimento dell’Uguaglianza di Genere, che costituisce l’Obiettivo 5 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile, descrivendo tre concetti fondamentali sui quali imposterà il suo lavoro.

Il primo è la “Gender Experts Facility”, ovvero il consolidamento e il miglioramento della qualità del lavoro dell’UNESCO sia a livello globale che locale, attraverso analisi strategiche, coordinamento e innovazione.

Il secondo, la “Positive masculinities”, prevede la identificazione e il miglioramento di quei comportamenti maschili inclusivi e positivi orientati al raggiungimento dell’uguaglianza di genere, utilizzandoli per cambiare la narrativa della mascolinità tossica e del sessismo nei media, nei social, nelle industrie creative. La campagna pilota #Positively Men, con video di testimonianze di esempi di uomini reali che si impegnano nel raggiungimento della uguaglianza di genere, sarà lanciata durante la prossima Conferenza Generale dell’UNESCO.

Infine, il terzo concetto, “Empowering Women Creators/Creative Industries”, prevede di dare forza e sostegno alla creatività femminile in Africa, dove le donne sono state le più colpite dagli effetti negativi della pandemia.

La Direttrice considera di estrema importanza il ruolo delle Commissioni Nazionali in quanto strumenti per implementare, ciascuna nel proprio Paese, le politiche necessarie al raggiungimento dell’uguaglianza di genere.