IL RUOLO ESSENZIALE DELLE FORESTE DEL PATRIMONIO MONDIALE: SEGNALIAMO IL NUOVO TEMA IN EVIDENZA
Il ruolo essenziale delle foreste del Patrimonio Mondiale: segnaliamo il nuovo Tema in Evidenza

 

 

I 257 siti forestali compresi nei Patrimoni Mondiali dell'UNESCO coprono una superficie di circa 69 milioni di ettari e svolgono una funzione cruciale, assorbendo anidride carbonica dall’atmosfera.


Tuttavia fattori esterni, di tipo antropico, come incendi, cambiamento climatico e sfruttamento intensivo del suolo, hanno fatto sì che le stesse foreste contribuissero alle emissioni totali di carbonio, indebolendo la loro funzione.

 

Per far fronte al problema è necessario provvedere ad una tutela solida, così da rafforzare il ruolo dei siti forestali anche per le generazioni future. È necessario quindi rispondere in modo efficace agli eventi derivanti dal cambiamento climatico, fornendo una migliore connettività ecologica e rafforzando la protezione dei siti patrimoniali, sia a livello internazionale che nazionale e locale.

 

Si parla di questo nel nuovo Tema in Evidenza dedicato alle foreste del Patrimonio Mondiale.
 

 

Fonte: UNESCO.org

Immagine: la Faggeta del Monte Cimino, riconosciuta parte del Patrimonio Mondiale Naturale