EDIZIONE 2022 DEL PREMIO UNESCO PER L'ISTRUZIONE DELLE RAGAZZE E DELLE DONNE: ANCORA APERTE LE CANDIDATURE
Edizione 2022 del Premio UNESCO per l'Istruzione delle Ragazze e delle Donne: ancora aperte le candidature

 

Nella Giornata Internazionale della Donna appena trascorsa, l'UNESCO ha lanciato l’invito a presentare le candidature per l’edizione 2022 dell’UNESCO Prize for Girls' and Women's Education, il Premio assegnato ogni anno a due personalità scelte tra individui, istituzioni e organizzazioni che si sono distinte per il loro eccezionale impegno nei confronti dell’educazione di donne e ragazze.

 

L’edizione di quest’anno è più significativa che mai: con una pandemia in corso, in un contesto in cui le donne sono state colpite in modo sproporzionato dalla lunga chiusura delle scuole, garantire che le ragazze abbiano accesso a un'istruzione inclusiva e di qualità e alle giuste opportunità di apprendimento deve essere una priorità assoluta.

 

Oggi, milioni di ragazze e giovani donne rischiano di non tornare più a scuola, nonostante le riaperture. Questo dato si somma ad altri, altrettanto allarmanti: l’UNESCO ha stimato, infatti, che 127 milioni di ragazze erano già fuori dalla scuola prima dello scoppio della pandemia. Alcuni Paesi hanno investito ingenti risorse economiche nel tentativo di educare le ragazze allo stesso livello dei ragazzi, ottenendo però risultati deludenti.

 

Evidenziare le innovazioni che ci aiutano a promuovere un futuro equo è la chiave per rispondere alle sfide globali che riguardano l'istruzione di donne e ragazze.

 

Il montepremi è pari a 50.000$. L'UNESCO ha appena comunicato una estensione del termine per l'invio delle candidature a Parigi, passato dal 20 maggio al 3 giugno. Perciò, le candidature devono ora essere presentate alla Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO entro il 25 maggio 2022 (segretariato.cniu@unesco.it). Sarà cura della CNIU inviare al Segretariato Generale dell’UNESCO quelle eventualmente approvate, entro il nuovo termine del 3 giugno 2022.

 

La premiazione è in programma per l’11 ottobre 2022, in occasione della Giornata Internazionale delle Ragazze.

 

Istituito dal Consiglio Esecutivo dell'UNESCO, il Premio contribuisce direttamente al raggiungimento dell'Agenda dello Sviluppo Sostenibile 2030, in particolare l’Obiettivo 4 sull'istruzione e il 5 sulla parità di genere. Sostiene anche le priorità globali dell'UNESCO incluse nella Strategia di Medio Termine 2022-2029 e nel Gender Equality Action Plan 2014-2021 (GEAP II), così come l’UNESCO Strategy for Gender Equality in and through Education (2019-2025).

 

 

Immagine: UNESCO Bamako/Clarisse Njikam

 

10 marzo 2022

Aggiornamento del 18 maggio 2022