GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA, 22 APRILE 2022
Giornata Mondiale della Terra, 22 aprile 2022

 

Oggi è la Giornata mondiale della Terra, celebrata per la prima volta il 22 aprile del 1970 da oltre 20 milioni di manifestanti in tante città degli Stati Uniti. Era l'inizio di quella che lo storico Ramachandra Guha ha definito la seconda ondata ambientalista "nell'età dell'abbondanza". Altri due anni sarebbero passati prima che il rapporto "I limiti della crescita" voluto dal Club di Roma sotto la guida dell'italiano Aurelio Peccei evidenziasse come aumento della popolazione, domanda energetica e consumo delle risorse avessero un impatto insostenibile sulla capacità di carico del pianeta.

Oggi celebriamo la Giornata della Terra citando l'ambientalista indiana Vandana Shiva che in un articolo apparso sul quotidiano "La Repubblica" ci ricorda che "abbiamo bisogno di una vera e propria democrazia di Madre Terra" dando parola, come dicono lo scrittore Amitav Gosh e l'antropologo Bruno Latour, anche a chi non è umano. E questo perchè la terra è un sistema vivente in cui noi umani interagiamo costantemente non solo tra noi ma anche con piante, animali e l'ambiente geofisico di cui è nostro interesse assicurare la sopravvivenza perchè è nell'interazione reciproca che ricaviamo il nostro sostentamento.

I diritti umani alla vita, al cibo, alla salute non possono essere garantiti, ci dice Vandana Shiva, se non evitiamo la distruzione della natura. E per questo dobbiamo imparare ad ascoltarla, comprenderla, rispettarla e amarla dandole voce. Vediamoci come co-creatori e non dominatori dei processi ecologici, passiamo dallo sfruttamento intensivo alla cura e torniamo al principio dei beni comuni.

Buona giornata della Terra!

 

 

 

                                                                                                                                                                                 22 aprile 2022