ESITI DEL 34° CONSIGLIO INTERNAZIONALE DI COORDINAMENTO DELLE RISERVE DEL PROGRAMMA “MAN AND THE BIOSPHERE” DELL’UNESCO (MAB), PARIGI 13-17 GIUGNO 2022
Esiti del 34° Consiglio internazionale di coordinamento delle Riserve del Programma “Man and the Biosphere” dell’UNESCO (MAB), Parigi 13-17 giugno 2022

 

 

Il 34° Consiglio internazionale di coordinamento delle Riserve del Programma “Man and the Biosphere” dell’UNESCO (MAB), tenutosi a Parigi dal 13 al 17 giugno ha istituito 11 nuove riserve e ha ratificato l’adozione della prima giornata internazionale delle riserve Biosfere fissata al 3 novembre 2022 come deciso dalla Conferenza Generale dell’UNESCO nel novembre scorso.

Durante il Consiglio è stata sottolineata la necessità di ottenere un ruolo più definito della rete mondiale delle Riserve MAB nell’ambito della Convenzione ONU del 1992 sulla biodiversità in modo da contribuire in maniera più efficace agli obiettivi di Aichi del 2010 e del successivo Quadro globale sulla biodiversità post 2020.

Nell’incontro di Parigi è stato inoltre deciso di istituire un gruppo di lavoro per il coinvolgimento dei giovani nel Programma e di avviare consultazioni per l’adozione di un nuovo nome da adottare nel 2025 al posto di “Man and the Biosphere”, nel rispetto dell’obiettivo 5 di Agenda 2030 sulla parità di genere.

Alla presidenza del Consiglio di Coordinamento Internazionale è stato confermato il nigeriano Adepoju Adeshola mentre sono entrati nel Bureau Portogallo, Ucraina, El Salvador, Repubblica di Corea e Marocco.

 

 

                                                                                                                          21 giugno 2022