DISPONIBILE ONLINE IL NUMERO DELL'UNESCO COURIER DEDICATO A MONDIACULT, LA CONFERENZA MONDIALE SU POLITICHE CULTURALI E SVILUPPO SOSTENIBILE
Disponibile online il numero dell'UNESCO COURIER dedicato a MONDIACULT, la Conferenza Mondiale su Politiche Culturali e Sviluppo Sostenibile

Come già avvenuto per la prima volta nel 1982, la Conferenza Mondiale sulle Politiche Culturali e lo Sviluppo Sostenibile, MONDIACULT, si terrà ancora una volta in Messico, dove l'atmosfera vivace, intellettuale e collaborativa ha contribuito a una ridefinizione della nozione di cultura. Questa rinnovata concezione fa riferimento ai diritti umani fondamentali, ai sistemi di valori, alle tradizioni e alle credenze.



MONDIACULT, in agenda dal 28 al 30 settembre 2022, fa parte di un impegno di lunga data dell'UNESCO, assunto per promuovere un dialogo inclusivo sulla cultura a tutti i livelli della società.
Quarant'anni non sono molti, ma sono abbastanza per permettere di guardare alle azioni compiute negli ultimi decenni dall’UNESCO a favore della cultura.

 

Lo scopo stesso di MONDIACULT è quello di costruire politiche culturali adattate al nostro tempo, in vista delle immense sfide che si prospettano e che non possono essere affrontate senza un rinnovamento della solidarietà globale.
 

Sfide marcate anche dalla recente crisi, che ha messo in luce la forte interdipendenza tra le nostre società, evidenziando lacune e punti di forza di ciascun settore. Il settore culturale risente ancora degli effetti della crisi sanitaria, il Covid-19 ha portato la totale interruzione del turismo, il saccheggio dei siti archeologici, il carattere casuale dell'occupazione nel settore della cultura, la precarietà dello status di artista e dei modelli di business dei musei e delle istituzioni culturali, l'esclusione digitale e la disparità di accesso ai contenuti culturali.
 

 

D'altro lato però, ha evidenziato in maniera netta l'impatto che la cultura ha su ogni area dello sviluppo umano, dall'inclusione all'educazione, dal benessere alla resilienza, dal dialogo alla costruzione della pace.



A tal proposito, l'obiettivo dell’ultimo numero dell’UNESCO COURIER, dedicato a MONDIACULT, è proprio questo: far risaltare l'importanza della cultura come vettore di cambiamento nelle nostre società, sempre più interconnesse e multiculturali. Una realtà sociale totalmente nuova, che ci invita a ideare nuove politiche pubbliche, a ripensare ai motori della coesione sociale e dell'inclusione, a nuovi metodi per far partecipare i cittadini e favorire lo sviluppo economico, sociale e ambientale attraverso la cultura.
 


 

 

 

Fonte: articolo di Ernesto Ottone R., Vice Direttore-Generale UNESCO per la Cultura

20 luglio 2022