PASOLINI, L’UNESCO E LA MARGINALITÀ DEI LUOGHI, BOLOGNA 17 E 18 NOVEMBRE 2022
PASOLINI, L’UNESCO E LA MARGINALITÀ DEI LUOGHI, Bologna 17 e 18 novembre 2022

 

Nel 100° anniversario della nascita di Pier Paolo Pasolini, riconosciuto dall’UNESCO, e del 50° della Convenzione UNESCO sul Patrimonio Mondiale, il Centro La Soffitta dell’Università di Bologna e la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO organizzano un interessante convegno dal titolo "PASOLINI, L’UNESCO E LA MARGINALITÀ DEI LUOGHI".

Il convegno indagherà il rapporto tra lo sguardo di Pasolini, il patrimonio culturale e gli insediamenti antropici alla luce dell’impegno di Pasolini nei confronti di Sana’a, Orte, Matera e innumerevoli altri siti allora marginali e poi iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale, dando luogo ad una riflessione sulla marginalità che, nella prospettiva della Convenzione del 1972, chiama direttamente in causa quei luoghi sottorappresentati o non rappresentati verso i quali andrebbero rivolte le nostre attenzioni.

Il convegno si svolgerà il 17 e il 18 novembre 2022 al DAMS Lab di Bologna, con la partecipazionbe del Segretario Generale della CNIU Enrico Vicenti. Sarà possibile partecipare liberamente fino ad esaurimento dei posti disponibili e seguire la diretta su Facebook.

 

 

                                                                                                                                                                      15 novembre 2022