BILANCIO POSITIVO PER L'ITALIA ALL'ULTIMO COMITATO INTERGOVERNATIVO PER LA SALVAGUARDIA DEL PATRIMONIO IMMATERIALE.
Bilancio positivo per l'Italia all'ultimo Comitato Intergovernativo per la Salvaguardia del Patrimonio Immateriale.

Oltre all'iscrizione dell'"Arte dei muretti a secco" nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale e all'elezione del Prof. Pier Luigi Petrillo come membro dell'organo di valutazione delle candidature, va infatti segnalata l'adozione della lista delle candidature che verranno esaminate nella prossima sessione del Comitato (Bogotà, 9-14 dicembre 2019), che comprende, per l'Italia, la "Perdonanza Celestiniana", la "Transumanza" (con Austria e Germania) e l'"Alpinismo" (con Francia e Svizzera).

Al termine dei lavori appena conclusi, il Comitato ha approvato complessivamente la registrazione di 7 nuovi elementi nella Lista del Patrimonio Immateriale in urgente bisogno di tutela, di 31 elementi nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Immateriale, di 1 elemento nel Registro delle Buone Pratiche di Salvaguardia.

Se volete conoscere tutte le nuove iscrizioni, potete consultare il sito https://ich.unesco.org/en/lists