IL PATRIMONIO UNESCO DELLA LOMBARDIA, 40 ANNI DI RICONOSCIMENTI. MILANO, 14 NOVEMBRE 2019
Il Patrimonio Unesco della Lombardia, 40 anni di riconoscimenti. Milano, 14 novembre 2019

 

La firma dell'accordo di valorizzazione del sito dell'arte rupestre della Valcamonica è stata al centro della giornata dedicata dalla Regione Lombardia alla celebrazione del quarantennale dell'iscrizione di questo sito, il primo italiano, nella lista del Patrimonio Mondiale dell'Unesco. L'evento è stato anche l'occasione per riflettere insieme all'assessore all'Autonomia e alla Cultura, Bruno Galli, al nostro Segretario Generale, Enrico Vicenti, e a molte altre autorità sulle prospettive di una promozione integrata delle numerose iniziative Unesco presenti in Lombardia. Durante l'iniziativa è stata esposta una stele camuna del 3000 ac e sono stati organizzati dei giochi a sfondo culturale incentrati sull'arte rupestre della Val Camonica. Nella foto gli animatori Bruno e Andrea Bozzetto, gli stilisti Giuliano e Giusy Marelli e l’artista Ozmo presentano loro creazioni ispirate dall’arte rupestre della Val Camonica