LA FERROVIA RETICA NEL PAESAGGIO DELL'ALBULA E DEL BERNINA
La ferrovia retica nel paesaggio dell'Albula e del Bernina

La Ferrovia Retica parte da Tirano, in Italia, e arriva in Svizzera, nella località di St.Moritz, attraversando le Alpi svizzere. Definito comunemente «Trenino rosso del Bernina», è una meta fissa per i turisti e un importante mezzo di trasporto per gli spostamenti locali.

Il bene Patrimonio Mondiale UNESCO, transnazionale, è riferito alle due tratte ferroviarie storiche che sono riunite nella Ferrovia Retica: la ferrovia dell’Albula, aperta nel 1904, collega Thusis e St. Moritz e lungo i 67 km del suo tratto conta 42 tunnel e gallerie coperte e 144 viadotti e ponti; la linea del valico del Bernina collega St. Morizt a Tirano, misura 61 km e comprende 13 gallerie coperte e tunnel e 52 viadotti e ponti.

La Ferrovia Retica è un esempio eccezionale di tecnologia, ingegneria e architettura, un unicum armonico e spettacolare in cui l’intervento umano è riuscito ad integrarsi in un paesaggio di alta montagna ed ha contribuito a sbloccare l’isolamento delle comunità montane, favorendo la circolazione di idee, culture e persone.

La Ferrovia Retica è stata realizzata per mezzo di soluzioni tecniche innovative, con un elevato livello di qualità e una notevole omogeneità stilistica ed architettonica che la rendono particolarmente integrata nei paesaggi alpini che attraversa.

Tra le altre linee ferroviarie nella Lista del Patrimonio Mondiale, oltre alla Ferrovia Retica si trovano la Ferrovia Semmering in Austria e le Ferrovie Montane dell’India.

 

Per approfondimenti si consiglia di visitare il sito ufficiale del Centro del Patrimonio Mondiale UNESCO responsabile dell'iscrizione dei siti del Patrimonio Mondiale.

Per approfondimenti di carattere storico ed artistico, in particolare per docenti e studenti, si consiglia di visitare il sito del progetto "Patrimonio mondiale nella scuola", un'iniziativa sostenuta dall'Associazione beni italiani patrimonio mondiale dell'UNESCO in collaborazione con MIBACT e MIUR per promuovere la divulgazione dei princìpi cardine dell'Unesco nelle scuole, soprattutto attraverso il portale di carattere didattico.

 

correlato_La ferrovia retica nel paesaggio dell'Albula e del Bernina
correlato_La ferrovia retica nel paesaggio dell'Albula e del Bernina
correlato_La ferrovia retica nel paesaggio dell'Albula e del Bernina
correlato_La ferrovia retica nel paesaggio dell'Albula e del Bernina
correlato_La ferrovia retica nel paesaggio dell'Albula e del Bernina