SETTIMA EDIZIONE DEL RAPPORTO UNESCO SULLA SCIENZA

Nel giugno 2021 l’UNESCO ha lanciato la settima edizione del proprio Rapporto sulla Scienza, pubblicato ogni cinque anni, e la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO ha curato la traduzione in italiano dell'Executive Summary.

 

Nel Rapporto, alla cui presentazione a Venezia lo scorso 26 ottobre ha partecipato il Segretario Generale della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, Enrico Vicenti, emerge come Paesi di ogni livello di reddito stiano dando contemporaneamente priorità al passaggio alle economie verdi e alla transizione digitale. Ovvero, se da un lato sono impegnati a rispettare le scadenze collegate agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, dall’altro ambiscono a completare al più presto la transizione digitale che ne garantirà la competitività: è il dualismo di cui si parla diffusamente nel Rapporto.

 

Questa edizione monitora, dalla prospettiva della governance scientifica, il percorso di sviluppo intrapreso dai Paesi, concludendo che se vorranno avere successo nella loro transizione duale, dovranno investire molti più fondi in ricerca e innovazione.

 

 

 

Buona lettura!

 

4 gennaio 2022