L’Educazione migliora le vite

L’educazione migliora le vite ed è il cuore della missione dell’UNESCO di costruire la pace, di sradicare la povertà e guidare lo sviluppo sostenibile.

L’UNESCO ritiene che l’educazione sia un diritto umano per tutti nell’arco della vita e che l’accesso debba andare di pari passo con la qualità. L’Organizzazione è l’unica agenzia delle Nazioni Unite con un mandato che copre tutti gli aspetti dell’educazione. È stata incaricata di condurre la Global Education 2030 Agenda attraverso l'obiettivo 4 (Sustainable Development Goal 4 ). Il piano d’azione per conseguire ciò è l’Education 2030 Framework for Action (FFA).

L’UNESCO offre una guida a livello globale e regionale nel campo dell’educazione, rafforza i sistemi educativi a livello mondiale e risponde alle sfide globali contemporanee tramite l’educazione, con la parità di genere come principio basilare.

Il suo lavoro comprende lo sviluppo educativo dalla scuola materna all’istruzione superiore e oltre. I temi includono la cittadinanza globale e lo sviluppo sostenibile, i diritti umani e la parità di genere, la salute e l’HIV e l’AIDS, così come lo sviluppo di capacità tecniche e vocazionali.

L’Educazione alla Cittadinanza Globale

In questi ultimi anni, anche a causa della crescita sostanziale dei flussi migratori, sono aumentati su su scala globale fenomeni di esclusione sociale, xenofobia, razzismo e atti di violenza nella sfera pubblica. La risposta a questa deriva sociale non risiede solo in misure sanzionatorie sul piano giuridico-penale ma anche e sopratutto nell’adozione di una strategia di prevenzione […]

Leggi di più L’Educazione alla Cittadinanza Globale
Educazione alla cittadinanza globale: temi e obiettivi di apprendimento

L’UNESCO intende rispondere alle sfide della violazione dei diritti umani, delle crescenti ineguaglianze e della perdurante povertà che tuttora minacciano la pace e la sostenibilità nel mondo sempre più interconnesso in cui viviamo, attraverso l’Educazione alla cittadinanza globale, un’area strategica del suo programma di medio termine 2014-2020. L’obiettivo prioritario di questa iniziativa è quello di […]

Leggi di più Educazione alla cittadinanza globale: temi e obiettivi di apprendimento
Rapporto mondiale di monitoraggio dell’educazione (GEM) UNESCO 2020

Il Rapporto Mondiale di Monitoraggio dell’Educazione (GEM) è un documento indipendente pubblicato dall’UNESCO dedicato ogni anno ad uno specifico tema in materia di istruzione. Si tratta di uno strumento utile al fine di monitorare i progressi riguardo agli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile, con particolare riferimento all’obiettivo 4 che si occupa […]

Leggi di più Rapporto mondiale di monitoraggio dell’educazione (GEM) UNESCO 2020
Il ruolo dell’educazione per il rilancio sociale ed economico italiano

L’educazione è il principale strumento per promuovere una società più giusta ed equilibrata, una società nella quale ciascun individuo ha le stesse opportunità indipendentemente dalla situazione di partenza. Assicurare a tutti un’istruzione di qualità, permanente e inclusiva è una necessità della comunità internazionale non più rimandabile, come stabilito dall’obiettivo 4 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite […]

Leggi di più Il ruolo dell’educazione per il rilancio sociale ed economico italiano
Settima Edizione del Rapporto UNESCO sulla Scienza

Nel giugno 2021 l’UNESCO ha lanciato la settima edizione del proprio Rapporto sulla Scienza, pubblicato ogni cinque anni, e la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO ha curato la traduzione in italiano dell’Executive Summary. Nel Rapporto, alla cui presentazione a Venezia lo scorso 26 ottobre ha partecipato il Segretario Generale della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, Enrico Vicenti, emerge come Paesi di ogni livello […]

Leggi di più Settima Edizione del Rapporto UNESCO sulla Scienza
Bando 2023 per le Learnings Cities

E’ aperto il bando 2023 (biennale) per entrare a far parte del Global Network of Learning Cities dell’UNESCO, la rete mondiale che riunisce le città impegnate nella promozione dell’apprendimento permanente. Le candidature italiane dovranno essere presentate alla Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO entro il 31maggio 2023 utilizzando l’apposito form di candidatura. La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO potrà sottoporre all’UNESCO […]

Leggi di più Bando 2023 per le Learnings Cities
L’educazione civica e l’Unesco

I tre “pilastri” e i sei “ambiti” L’Educazione Civica è stata istituita nel 2019 dalla legge 92 come insegnamento trasversale a un curriculo verticale nel primo e secondo ciclo di istruzione scolastica. Sono tre i “pilastri” concettuali a fondamento dei nuclei tematici dell’Educazione Civica italiana: Costituzione e cittadinanza, Sostenibilità, Cittadinanza Digitale. Nelle indicazioni ministeriali contenuti si sviluppano cosi […]

Leggi di più L’educazione civica e l’Unesco
Decennio del Mare – Piattaforma per le risorse educative

La Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO è molto impegnata nel Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile 2021-2030 proclamato dalle Nazioni Unite. Dopo aver contribuito nel 2020 alla pubblicazione di “Educazione all’Oceano per Tutti – Kit pratico”, versione italiana dell’originale pubblicata dall’UNESCO nel 2017, quest’anno ha partecipato alla realizzazione di una piattaforma digitale contenente risorse educative sulle tematiche […]

Leggi di più Decennio del Mare – Piattaforma per le risorse educative
Il rapporto GEM 2022

Negli ultimi vent’anni il divario di genere, o “gender gap”, nell’accesso all’istruzione e il completamento del ciclo di studi dell’obbligo, si è ridotto a solo un punto di percentuale in media nel mondo. La quota di donne alfabetizzate è cresciuta, negli ultimi 5 anni, passando dall’89.4% al 90.8% per le giovani e dall’81.8% all’83.3% per […]

Leggi di più Il rapporto GEM 2022
Combattere razzismo e incitamento all’odio: arriva il toolkit per costruire una società non razzista

La Coalizione Internazionale delle Città Inclusive e Sostenibili (International Coalition of Inclusive and Sustainable Cities-ICCAR) è un’iniziativa promossa dall’UNESCO nel 2004 con l’obiettivo di costituire una rete di città interessate a scambiarsi le proprie esperienze per migliorare le politiche nella lotta contro il razzismo, la discriminazione, l’omofobia e l’esclusione sociale. L’ICCAR è composta da sette Coalizioni regionali […]

Leggi di più Combattere razzismo e incitamento all’odio: arriva il toolkit per costruire una società non razzista
Adottata la prima raccomandazione UNESCO sull’Open Science: per una scienza più accessibile ed equa

Nella cornice della 41° Conferenza Generale dell’UNESCO, tenutasi a Parigi dal 9 al 24 novembre 2021, 193 Stati Parte hanno adottato il primo framework internazionale sull’Open Science: riconoscendo l’urgenza di affrontare sfide ambientali, sociali ed economiche interconnesse, così come la vitale importanza della scienza, della tecnologia e dell’innovazione per rispondere a tali sfide, si è cercato di […]

Leggi di più Adottata la prima raccomandazione UNESCO sull’Open Science: per una scienza più accessibile ed equa
“Educazione allo sviluppo sostenibile, una tabella di marcia” #ESDFOR2030

Sin dalla Conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente e lo Sviluppo tenutasi nel 1992 a Rio de Janeiro all’educazione è stato riconosciuto un ruolo di primaria importanza nel favorire lo sviluppo sostenibile. Tra il 2005 e il 2014 le Nazioni Unite hanno dato vita al Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile , chiedendo ai Governi di integrare i principi della sostenibilità […]

Leggi di più “Educazione allo sviluppo sostenibile, una tabella di marcia” #ESDFOR2030