Mali

“Una quotidianità diversa dalla nostra è rappresentata nelle fotografie di Mohamed Keita, giovane fotografo della Costa D’Avorio giunto in Italia a diciassette anni.

La ricerca della semplicità si mescola con le tradizioni: una teiera Brada sulla quale viene preparato il tè, cumuli di mango e frutta venduti sul ciglio della strada, un corteo di motorini sui quali sfilano gli invitati a un matrimonio maliano, giovani che giocano al Kévulenké durante una festività locale. Le fotografie ci raccontano l’intenso legame che Mohamed ha con la sua terra, legame che si percepisce dal modo di rappresentare le giornate di queste persone…”
Carmen Pilotto (continua a leggere)

Quella maliana è una comunità che conta 21.032  residenti in Italia, provenienti da un paese di straordinaria bellezza e importanza nella storia africana, come testimoniato dalle 20 immagini che vi presentiamo in questa sezione della mostra.

L’UNESCO ha riconosciuto 4 siti del Patrimonio Mondiale in questo paese, di cui 3 in pericolo e 1 misto. Per quanto riguarda gli elementi del Patrimonio Culturale Immateriale, il Mali vanta 9 iscrizioni.

Mali

Mohamed Keita, Bambamako, Taliko, 2018

Mali

Mohamed Keita, Lemourou, Para Djikoroni, 2021

Mali

Mohamed Keita, Mah, Kanadjiguila, 2016

Mali

Mohamed Keita, Senekéla, Beledoukou, 2018

Mali

Mohamed Keita, Solitude, Kanadjiguila, 2021

Mali

Mohamed Keita, Kévulenké, Kanadjiguila, 2018

Mali

Mohamed Keita, Tempête, Sebenikoro, 2018

Mali

Mohamed Keita, Mah Deni, Kanadjiguila, 2021

Mali

Mohamed Keita, Mariage, Kanadjiguila, 2016

Mali

Mohamed Keita, Mankoro, Djikoroni, 2021

Mali

Mohamed Keita, Course de Chevaux, Kanadjiguila, 2014

Mali

Studio Kene Mali, Bonkoura, Kanadjiguila, 2020