Adottata l’8 giugno la Dichiarazione di Venezia sull’educazione all’Oceano

PHOTO-2024-06-10-16-11-01

La Conferenza mondiale sull’educazione all’Oceano (Ocean Literacy) si è chiusa sabato 8 giugno a Venezia con l’adozione della Dichiarazione di Venezia (Venice Declaration for Ocean Literacy in Action) che prevede 10 iniziative concrete per rafforzare la conoscenza del mare e dei suoi meccanismi nella consapevolezza che la sua e la nostra salute sono strettamente interconnesse.

La Dichiarazione è intesa come un documento vivente che potrà evolvere grazie all’interazione e allo scambio di vedute ed esperienze di tutti gli attori attivi in questo delicato ambito. Lo sguardo è ora rivolto al futuro sia sul campo, con tante iniziative a difesa del mare, sia in vista della Conferenza di Nizza sull’Oceano organizzata nel 2025 dalle Nazioni Unite

Ai lavori della Conferenza ha partecipato anche il nostro Segretario Generale, Enrico Vicenti, che ha ricordato il sostegno della Commissione Nazionale all’Ocean Literacy in collaborazione con l’Ufficio UNESCO di Venezia, tramite la traduzione in italiano di un apposito manuale e dei contenuti della piattaforma educativa interattiva, entrambi disponibili sul sito www.unesco.it.