Aperte le iscrizioni al Premio UNESCO per giovani scienziati “Man and the Biosphere-MaB”

Arriva il premio per i giovani scienziati “Man and the Biosphere-MaB”, rivolto agli studiosi di ricerche interdisciplinari che si ispirano ai principi del programma UNESCO MaB.

 

Per l’edizione 2023 i riconoscimenti annuali MaB Young Scientists, di circa 5 mila dollari ciascuno, si arricchiscono di altri cinque premi dello stesso valore per studi e progetti sulle coste marine delle riserve biosfere, grazie a un accordo tra l’UNESCO e il Principato di Monaco.

 

Il progetto interdisciplinare che può partecipare alla selezione deve tener conto delle priorità del Piano di Azione di Lima e quindi della strategia MaB 2015-2025.

 

Secondo questi due importanti documenti UNESCO le Riserve MaB devono sviluppare e rafforzare modelli di sviluppo sostenibile, facilitandone anche la diffusione globale e l’applicazione nei loro contesti come istituzioni affidabili per il supporto di una gestione di alta qualità. Le Riserve MaB devono quindi svolgere un ruolo chiave nel supportare gli Stati e la società civile per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

 

Le Riserve MaB sono viste dunque come modelli esemplari di economia e sviluppo sostenibile, attraverso l’uso di tecnologie innovative per la gestione della biodiversità, le risorse naturali e la lotta e l’adattamento al cambiamento climatico.

 

 

Giovani ricercatori in progetti scientifici che creino modelli di sostenibilità potranno dunque candidarsi al premio compilando l’apposito formulario scaricabile dall'apposita pagina web e inviandolo al Comitato Tecnico Nazionale delle Riserve MaB italiane agli indirizzi email: PNM-UDG@mase.gov.it e mabunesco@mase.gov.it entro il 25 marzo 2023.

 

 Il Comitato Nazionale valuterà se la candidatura presenta i requisiti richiesti prima di sottoporla entro il 31 marzo 2023 alla Giuria Internazionale.

 

 

 

8 febbraio 2023