Bando 2021 dell’ UNESCO Prize for Girls’ and Women’s Education


 

Ad oggi ancora 129 milioni di ragazze rimangono fuori dalla scuola e due terzi dei bambini che potrebbero non andare mai a scuola sono femmine.

L’UNESCO Prize for Girls’ and Women’s Education dal 2016 assegna ogni anno un premio complessivo di 100.000 dollari a due personalità scelte tra individui, istituzioni e organizzazioni che contribuiscono in modo eccezionale ed innovativo all’avanzamento dell’educazione delle ragazze e delle donne e quindi al miglioramento delle loro vite.

Il premio contribuisce direttamente al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile, in particolare l’obiettivo 4 (istruzione di qualità) e l’obiettivo 5 (parità di genere), inoltre sostiene le priorità globali dell’UNESCO incluse nella Strategia di Medio Termine 2014-2021, il Piano d’Azione per l’uguaglianza di genere 2014-2021 (GEAP II) la Strategia per l’uguaglianza di genere attraverso l’educazione (2019-2025).

 

Le candidature devono essere presentate all'UNESCO tramite la Rappresentanza Permanente d'Italia entro il 26 maggio, pertanto la Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO accetterà le candidature fino al 15 maggio 2021.