Bando per l’UNESCO Learning City Awards 2024 – le candidature possono essere presentate alla CNIU dal 22 aprile al 31 maggio

conferenza LC

Si apre il 22 aprile il bando per l’UNESCO Learning City Award, che dal 2015 ogni tre anni viene assegnato alle Learning Cities che hanno dimostrato un progresso significativo nel rafforzamento delle opportunità di educazione e apprendimento permanente. Non si tratta di un premio bensì di un riconoscimento degli sforzi e dei risultati raggiunti dalle Learning Cities nella costruzione di strategie di lifelong learning per uno sviluppo urbano inclusivo e sostenibile.

Al bando possono partecipare le città che fanno parte della Rete Mondiale delle Learning Cities da almeno 12 mesi, mentre le città che hanno già ricevuto il riconoscimento non possono candidarsi nei 6 anni successivi.

Le città che intendono candidarsi devono presentare alla Commissione Nazionale per l’UNESCO (segretariato.cniu@unesco.it)  l’Application Form e la documentazione richiesta entro il 31 maggio, inviandola per conoscenza anche al gruppo di coordinamento del  Global Network of Learning Cities (learningcities@unesco.org).

La Commissione Nazionale procederà ad una valutazione e potrà selezionare due candidature da inoltrare all’ UNESCO Institute for Lifelong Learning (UIL) entro il 28 giugno.

L’UNESCO Learning City Award verrà assegnato ad una sola città per ogni Paese in occasione della Conferenza Internazionale delle Learning Cities, che quest’anno si svolgerà a Jubail (in foto) in Arabia Saudita dal 3 al 5 dicembre.