International Conference of Mayors of the Mediterranean, Firenze dal 25 al 27 febbraio 2022

 

Il Vice Direttore Generale dell’UNESCO per il settore Cultura, Ernesto Ottone, e la Direttrice Generale dell’UNESCO Audrey Azoulay (con un videomessaggio) parteciperanno al Convegno internazionale dei Sindaci delle principali città del Mediterraneo dal titolo “Mediterranean frontier of civilization” , in programma a Firenze dal 25 al 27 febbraio 2022.

Il Convegno, che prende il via ufficialmente domani, rappresenta l’occasione per condividere esperienze, conoscenze e buone pratiche e riflette il mandato e le attività della rete delle città dell’UNESCO, che promuovono lo sviluppo urbano sostenibile attraverso i vari settori di competenza, dalla promozione della creatività delle città e la salvaguardia delle città Patrimonio Mondiale all’apprendimento permanente, combattendo la discriminazione, promuovendo l’alfabetizzazione ai media e all’informazione, affrontando le sfide del clima e dell’acqua in contesti urbani.

Secondo il Sindaco di Firenze Dario Nardella, l’obiettivo del convegno è quello di rilanciare il Mediterraneo attraverso il dialogo tra i paesi che vi si affacciano promuovendo azioni concrete di cooperazione a sostegno della pace, oltre al dialogo culturale, alla tutela ambientale, alla sicurezza sanitaria e alle politiche di migrazione.

Il Convegno si terrà in contemporanea con la Conferenza Episcopale Italiana “Mediterraneo frontiera di pace” e al termine dei due incontri è prevista la sottoscrizione di una dichiarazione congiunta dei Sindaci e dei Vescovi.

 

24 febbraio 2022