La crisi dei Paesi a basso e medio reddito nel raggiungimento degli obiettivi sull’istruzione

 

I Paesi a basso e medio reddito faticano a raggiungere gli obiettivi nazionali dell’SDG 4: questo è quanto emerso alla riunione di alto livello dei Ministri dell’Istruzione e delle Finanze, svoltasi il 13 aprile scorso a Washington DC, nell’ambito degli Incontri di Primavera della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale.

 

L’evento si è concentrato sulle riforme politiche da intraprendere per aumentare la spesa per l’istruzione, garantendo la massima efficienza del denaro investito.

 

“Maggiori investimenti nell’istruzione saranno possibili solo se ci impegniamo con le realtà fiscali nei Paesi”, ha affermato Stefania Giannini, Vice Direttore Generale per l’Istruzione presso l’UNESCO, parlando ai Ministri riuniti in un side event. “E dobbiamo massimizzare il ritorno sull’investimento per ogni dollaro speso per fornire a tutti gli studenti le conoscenze, le competenze e i valori di cui hanno bisogno per questo mondo in rapida evoluzione”, ha concluso.

 

 

 

Immagine: Zurijeta/Shutterstock.com

 

21 aprile 2023