La Fondazione Nuova Specie ETS ricevuta dal Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano

 

Lunedì 6 marzo una rappresentanza della Fondazione Nuova Specie ETS è stata ricevuta dal Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. Il gruppo, composto da Raffaele Cimetti, presidente della Fondazione e sociologo, Fabio Rossi, esperto in comunicazione e relazioni istituzionali, Melissa Bonfanti, storica dell’arte, e Barbara Loiacono, filosofa, aveva l’obiettivo di porre l’attenzione sulla valenza culturale della Fondazione.

 

La delegazione ha donato al Ministro una copia del catalogo “Il Mosaichaos delle meraviglie”, che illustra una delle opere di “Weltanschart” presenti al Villaggio Quadrimensionale, a Troia (FG), sede della Fondazione. Il neologismo “Weltanschart”, ideato da Mariano Loiacono, fonde la parola Weltanschauung – che significa Welt-Mondo e Anschauung-visione – con la parola Art, che in tutte le lingue neolatine significa “arte”.

 

Nel novembre 2021 la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO aveva partecipato all’inaugurazione del Mosaichaos, opera che costituisce qualcosa di unico e innovativo.

 

Il lavoro è nato dall’idea di un ragazzo affetto da disagio che, attraverso un percorso di profondità, ha potuto riscoprire la sua specificità artistica e formare a sua volta oltre 300 volontari, anch’essi affetti da alcune difficoltà, che hanno partecipato attivamente alla realizzazione dell’opera.

 

Un progetto ad alto impatto sociale, che rappresenta un esempio di sostenibilità e inclusione a favore dei diritti delle persone con disabilità, principi sostenuti fermamente dall’UNESCO.

 

 

 

Immagine: Fondazione Nuova Specie ETS

 

10 marzo 2023