Premio Internazionale UNESCO-Russia Mendeleev per le scienze di base: candidature aperte fino al 7 aprile 2024

Premio Mendeleev (1)

Il Premio Internazionale UNESCO-Russia Mendeleev per le scienze di base, ormai giunto alla terza edizione, è stato istituito con il chiaro obiettivo di premiare i risultati più importanti nello sviluppo, la divulgazione e la cooperazione internazionale nel campo delle scienze di base.

Il Premio è intitolato a Dimitri Mendeleev, padre della Tavola Periodica degli elementi, il cui lavoro ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo non solo di materie quali chimica, fisica, biologia, astronomia e geochimica, ma anche di ciò che oggi conosciamo come sviluppo sostenibile.

Il Premio consiste nella somma di 250,000 $ per ognuno dei vincitori, in una medaglia d’oro e in un diploma e viene conferito ogni anno a due scienziati, i cui lavori basati sulla ricerca, la didattica e la divulgazione nel settore delle scienze di base abbiano condotto a trasformazioni socio-economiche su scala globale o regionale.

Le candidature possono essere presentate dagli Stati Membri, in accordo con le loro Commissioni Nazionali, da organizzazioni non governative in rapporti ufficiali con l’UNESCO e attive nei settori rilevanti per il Premio, dalle Cattedre UNESCO, da Centri di Categoria 2, Unioni scientifiche internazionali e Università.

Tutte le candidature devono essere inviate all’UNESCO entro il 7 aprile 2024, compilando in francese o in inglese, l’apposito form disponibile alla pagina Nomination and selection procedure | UNESCO.

Le candidature devono essere inviate alla Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO all’indirizzo segretariato.cniu@unesco.it entro il 27 marzo 2024 per consentire la loro valutazione.

Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata al Premio UNESCO-Russia Mendeleev International Prize in the Basic Sciences | UNESCO

 

 

Immagine: sito UNESCO