Ricorre oggi la Giornata Internazionale dei Migranti: ecco l’evento organizzato dalle Cattedre UNESCO italiane

Acquisisci schermata Web_18-12-2023_105549_www.un.org

 

Segnaliamo l’evento di oggi, 18 dicembre dalle ore 14:30 alle 17:30, organizzato dalla Rete delle Cattedre UNESCO Italiane (ReCUI), in occasione della Giornata Internazionale dei Migranti.

L’incontro, in programma a Roma presso la Fondazione Primoli, in via Giuseppe Zanardelli 1,  sarà occasione per presentare al pubblico uno Statement condiviso sul tema delle migrazioni.

L’Agenda 2030 promette l’inclusione di ogni migrante, allineandosi con l’impegno dell’UNESCO a promuovere gli obiettivi legati alla migrazione. La Rete delle Cattedre UNESCO Italiane, attraverso uno Statement, si impegna a diffondere e praticare quei principi incentrati sulla diversità culturale, sulle sfide della migrazione, sul ruolo centrale dell’educazione, sull’inclusione, sulla dignità umana e sui diritti umani. La ReCUI, in questo contesto, svolge un ruolo fondamentale nel promuovere il dialogo interculturale e l’inclusione sociale. Il testo, inoltre, sottolinea l’importanza dell’istruzione, della salute e delle città inclusive, esortando l’Europa a riconoscere la migrazione come un fenomeno strutturale, a prevedere la promozione di società urbane inclusive e il ruolo dei media nel plasmare le narrazioni sulla migrazione.

 

 

Programma

Saluto del Presidente della Fondazione Primoli, Prof. Roberto Antonelli, Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei

Apertura dei lavori, Prof. Patrizio Bianchi, Portavoce della Rete delle Cattedre UNESCO italiane (ReCUI)

Relazione di Catherine Wihtol de Wenden, Direttrice Emerita del Ceri Science-Po, Parigi

 

Esempi di iniziative delle Cattedre UNESCO:

Prof. Giovanna Marconi (CU dell’Università di Venezia)

Prof. Paola Raffa (CU dell’Università del Mediterraneo)

 

Interventi programmati:

Rossella Celmi, Rappresentanza dell’OIM a Roma

Andrea Pecoraro, Rappresentanza dell’UNHCR in Italia, San Marino e Santa Sede

Prof. P. Aldo Skoda, Scalabrini International Migration Network

 

Dibattito

 

Conclusioni, Prof. Raimondo Cagiano de Azevedo (CU Università La Sapienza)

 

Contatti Stampa:

dialoghicattedreunesco@gmail.com

 

 

Immagine: IOM, dal sito delle United Nations