Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti: ecco i vincitori dell’Edizione italiana

Premiazioni SER

Si è svolta il 21 marzo 2024 a Roma la cerimonia di premiazione della 15^ edizione italiana della Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti (SERR).

La SERR si colloca nell’ambito della European Week for Waste Reduction (EWWR), iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione dei cittadini sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti che si svolge nel corso di una settimana nel mese di novembre.

La campagna, nata all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea, intende riunire nella SERR tutte le azioni singole di associazioni, imprese, cittadini, scuole e amministrazioni pubbliche d’Europa volte alla riduzione dei rifiuti prodotti. L’Italia è tra i paesi partecipanti più attivi.

Le azioni legate a questa settimana sono state 5000 e si sono svolte in tutta Europa nel novembre 2023 intorno al tema “Packaging e imballaggi”, accompagnato dallo slogan “Non farti imballare”.

Le azioni vincitrici dell’edizione italiana 2023, selezionate da un apposito comitato del quale fa parte la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, da sempre impegnata nelle tematiche ambientali e di sviluppo sostenibile,  sono state premiate nella cerimonia presso la Sala delle Bandiere della Rappresentanza del Parlamento Europeo in Italia.

  • “EWWR @ Lake SPA Hotel SEELEINTEN”, Lake SPA Hotel SEELEINTEN, per la categoria Imprese
  • “Plastic free nelle scuole del Parco Naturale Regionale  dell’Aveto”, per la categoria Pubbliche Amministrazioni
  • “Invito a pranzo”, di Emanuela Iacono, per la categoria Cittadini
  • “Il cittadino misterioso”, di Lega Ambiente, per la categoria Associazioni

La selezione delle azioni intraprese dagli istituti scolastici, alla quale ha contribuito in modo particolare la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, è ricaduta  sul progetto “Eco Pack ed Eco Gnam” della Scuola primaria Ecoschool Triangia di Sondrio.

La cerimonia ha visto il conferimento del Premio Iren a Francesca Passeri di Donna Impresa – Confartigianato Imprese Parma, per diffondere l’arte della manualità circolare, e l’assegnazione di un riconoscimento speciale all’azienda Movopack di Milano.

L’evento di premiazione ha rappresentato  la cornice ideale per le prime anticipazioni riguardanti l’edizione 2024 della Settimana Europea. Anche quest’anno, cittadini e cittadine di tutta Europa saranno chiamati, tra il 16 e il 24 novembre, a ideare un’azione di riduzione, riuso e riciclo. Il focus tematico della 16° edizione della SERR sarà il food waste: secondo i dati della Commissione europea, ogni anno vengono generati oltre 58 milioni di tonnellate di rifiuto organico – 131 chilogrammi per abitante.

 

 

Immagine: A. Cassisi – I vincitori del Settore Scuole